Kings of Convenience

Dopo i due sold out di ottobre, il duo norvegese che ha incantato il mondo e raggiunto le vette delle classifiche di tutto il globo con i singoli “Misread” e “I’d Rather Dance with you”, estratti dal fortunato album “Riot on an Empty Street”, torna in Italia con un tour estivo, prodotto da DNA CONCERTI, per presentare il nuovo bellissimo album “Declaration of dependence” uscito per Emi alla fine del 2009. I KINGS OF CONVENIENCE approderanno nelle principali città della penisola italiana e martedì 27 luglio saliranno sul palco di Piazza Unità a Tarvisio, all’interno della quindicesima edizione del No Borders Music Festival.

Il terzo album dei KINGS OF CONVENIENCE è un disco meraviglioso per diverse ragioni. Per prima cosa, Eirik Bøe si trova ugualmente a suo agio nel parlare delle “idee serie” del disco così come nel ridere dei suoi momenti “bossanova intellettuali”, mentre Erlend Øye è chiaramente eccitato dall’aver realizzato “il disco pop più ritmico che sia mai stato fatto senza percussioni né batteria”. La cosa che colpisce di più di questo album è quanto potentemente ricordi che fare musica non è un gioco, non è qualcosa da prendere sottogamba: questo disco è parte di un quadro molto più ampio, una relazione lunga e complicata che conosce i suoi buoni e i suoi cattivi momenti. “Declaration of Dependence” è la storia di due persone che vivono insieme due vite molto diverse, capendo che sono immensamente più potenti insieme che da sole. In questo senso è il disco più adulto, più maturo che i KINGS OF CONVENIENCE abbiano mai realizzato.

Lascia un commento

Sponsor